F come falso

Due storie di plagio nel 2014, e la miglior reazione a un plagio mai vista.


Il mondo della creatività è pieno di storie di plagio. In queste settimane due grande scandali sono scoppiati sui media specializzati.
Il primo coinvolge a Shakira e la sua canzone per la coppa del Mondo 2014. Poco tempo dopo il lancio del suo ultimo video, Woodkid ha fatto noto nella sua pagina Facebook quanto simile sia al loro lavoro del 2011, Iron.

Ecco qua i due video.

In questo caso la reazione di Woodkid è stata semplicemente postare questo su facebook.

Comunque, ci sono altre reazioni molto più creative, come vedremo adesso.

BBdesta

La seconda viene della mia terra d’origine. L’Argentina è famosa per tante cose. Dopo l’asado e le donne, hanno un’altro grande talento: la pubblicità.
Dovuto a una stranna combinazione di qualità tanto tecnica come creativa, gli argentini tengono un’alta competitività nel mercato pubblicitario.

Ed è in questo mondo che pochi giorni fa è scoppiato uno scandalo nel mondo della pubblicità dovuto al nuovo spot de l’azienda di telefonia mobile Personal.
Lo spot, che puntava specificamente al pubblico della regione argentina di Cordoba, conosciuta per ospitare una grande quantità di studenti, ci mostra un ragazzo cercando d’introdurre un codice in un arcade.
La risposta per l’italiani è conosciuta: “FERNET”. La bibita più popolare tra i cordobesi.
Ecco lo spot

Ma lo scandalo è scoppiato dovuto al fatto che attraverso le reti sociali hanno acusato a la filiale argentina de l’agenzia BBDO di plagio.
Un anno fa la casa di produzione indipendente di videogiocchi Videogamo (anche argentina) incaricava a la casa di produzione anche indipendente Farsa Films uno spot per la promozione del loro progetto startup di macchina arcade “Nave”, enorme successo mondiale.

Questo è il loro video.

I ragazzi di Farsa, conosciuti per il loro lavoro nel cinema indipendente, con veri e propri classici cult come “Piaga Zombie” o “Rivoluzione Tossica”, ma inanzitutto per il loro stile diretto e senza filtri, hanno reagito immediatamente. Invece di spedire una raccomandata, hanno fatto una parodia de l’agenzia BBDEsta (che in italiano potrebbe leggersi “Bevi di questa”).

Visto che con i ragazzi di Farsa abbiamo amici in comune, vi portiamo in esclusiva la loro risposta con sottotitoli in italiano.

Conoscete altri casi come questo? Lasciate il vostro commento.


comments powered by Disqus

You might also want to read

Do you like what we do? We're sharing our process.

Sign up, and we'll send you news and insight on visual storytelling, media strategy and remote collaboration, fresh from our experience.


Choose the content of your interest:

Do you have a project? Let's do it together!

Contact us